Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Domaine Fourrier

Anno di fondazione: 1994 (attuale gestione)
Ettari coltivati a vite: 8
Produzione Bottiglie Anno: 45.000
Vini principali: Griotte-Chambertin Grand Cru - Gevrey-Chambertin 1er Cru AOC
Uve: Vigneti di proprietà 
Filosofia: Lutte Raisonnée
Indirizzo: 7 route de Dijon, 21220 Gevrey-Chambertin (Francia)
Regione: Borgogna
Proprietario: Jean-Marie Fourrier

I vini della cantina

Jean-Marie Fourrier gestisce gli 8 handi famiglia, sin dal 1994, alla giovanissima età di 23 anni. La sua esperienza è stata acquisita non solo al Domaine di famiglia a Gevrey Chambertin, ma anche lavorando al Domaine Drouhin in Oregon e con il leggendario Henry Jayer a Vosne-Romanee. Proprio quest'ultima esperienza presso Jayer ha influito sullo stile dei vini del Domaine Fourrier: in vigna si pratica la Lutte Raisonée e sono banditi tutti i concimi chimici ed i prodotti di sintesi, mentre in cantina le vinificazioni sono estremamente naturali. Il patrimonio vinicolo è composto da 8 ettari di vigneto dislocati in prevalenza a Gevrey-Chambertin dove insiste oltre il 95% della superificie vitata di proprietà; le vigne sono molto vecchie, l'età media supera i 50 anni. I cru più famosi sono quelli di Griotte Chambertin Grand Cru e Clos St Jacques Premier Cru, le cui viti sono state piantate tra il 1902 e il 1910. Per quanto riguarda i locali di vinificazione, questi godono di estrema pulizia e tengono il passo della tecnologia moderna. Le uve, raccolte manualmente, vengono diraspate completamente e per caduta "trasportate" in serbatoi di acciaio: una prima macerazione naturale di 3-4 giorni anticipa la fermentazione alcolica in acciaio con follature manuali 2-3 volte al dì. L'affinamento ha luogo in pièces nuove al 20%, l'imbottigliamento è fatto a mano al Domaine, e al fine di evitare il travaso e l'aggiunta di solfiti prima dell'imbottigliamento, Jean-Marie preferisce lasciare il vino con la CO2 che si evolve naturalmente durante la fermentazione malolattica per scongiurare l'ossigeno e mantenere la freschezza dei vini. Non è necessaria alcuna chiarifica o filtraggio, dal momento che i vini sono naturalmente chiari dopo i 16-20 mesi di processo di invecchiamento, senza travasi. I vini sono puri e cristallini, perfettamenti custodi del Terroir d'origine.


Jean-Marie Fourrier

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su