Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Colli di Lapio di Clelia Romano

Anno di fondazione: 1994
Ettari coltivati a vite:
Produzione Bottiglie Anno:
Vini principali: Fiano di Avellino DOCG, Greco di Tufo DOCG
Uve: 100% di proprietà
Indirizzo: C.da Arianiello 47,83030 Lapio - Avellino
Regione: Campania
Proprietario: Clelia Romano

Non ci sono prodotti per questa cantina.

L’azienda Colli di Lapio di Romano Clelia nasce nel 1994 ed ha sede ad Arianello, una piccola frazione del comune di Lapio situato a circa 550 metri sopra il livello del mare, con un clima secco e ventilato. Lapio, situato a 480 m sul livello del mare, con il suo clima secco e ventilato ideale per la viticoltura, è il maggiore centro di produzione del Fiano di Avellino ed uno dei pochi comuni a vantare la doppia denominazione del Fiano e del TaurasiLa sua posizione rispetto ai rilievi circostanti, più che la sua altezza sul livello del mare, determina delle condizioni ottimali per la coltivazione della vite. Il sito risente della protezione ad est della catena dei Picentini i cui rilievi più vicini sono il monte Luceto di 1296 metri, il monte Cervarosa di 1079 metri ed il monte Guardiola di 917 metri ed ad ovest dalla catena del Partenio. In alcune serate si riesce a percepire olfattivamente la corrente del golfo, carica di emozioni marine, proveniente dal quadrante sud ovest che insinuandosi appunto tra le valli del Calore ad est e del Sabato ad ovest riesce a donare a questa terra le peculiarità da tutti riconosciute. Vengono prodotti 4 vini, due bianchi e due rossi: i primi con le uve autoctone Fiano e Greco, vinificate in acciaio sui propri lieviti, i secondo da uve Aglianico affinate in legno.


 Vigneto di proprietà



PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su