Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Badia a Coltibuono

Anno di fondazione: 1846 
Ettari coltivati a vite: 53
Produzione Bottiglie Anno: 250.000
Vini principali: Chianti Classico DOCG, Toscana IGT
Uve: 100% di proprietà
IndirizzoLoc. Badia a Coltibuono - 53013 Gaiole in Chianti (SI)
Regione: Toscana

I vini della cantina

Badia a Coltibuono ovvero “l'abbazia del buon raccolto“, fu fondata nel 1051 dai monaci vallombrosani circa mille anni orsono, quale luogo di culto e di meditazione, furono loro a piantare le prime vigne in quest’area del Chianti Classico. Nel 1846 fu acquistata da Michele Giuntini, banchiere fiorentino e antenato degli attuali proprietari; sotto la guida di Piero Stucchi Prinetti la fattoria fu trasformata in azienda affermandosi in Italia ed all'estero. Una nuova generazione, Emanuela, Roberto e Paolo, prosegue oggi nell’opera intrapresa dagli antenati, fatta di 800 ettari di proprietà con molteplici attività complemetari, dall'agriturismo, all'allevamento, alle colture. La scelta agronimica fatta, per volere di Roberto, di vocare la Badia a Coltibuono al biologico è nata dalla volontà valorizzare la vera identità di questa terra. La conversione, che ha avuto inizio nei primi anni '90 con 20 ettari di oliveto si è conclusa nel 2000 con il passaggio a biologico dei 70 ettari di vigneti. I vigneti sono in Località Monti in Chianti, posti a 400 metri d'altitudine, e circondano l'odierna cantina. Quest'ultima sorge in una moderna fortezza “rinascimentale”, annidata in una collina nel cuore dei vigneti. Nella cantina di Monti in Chianti si è costruito un percorso idoneo per la vinificazione “dolce” delle uve appena vendemmiate, sfruttando il principio di gravità. La cantina dispone di tecnologie avanzate, scelte con l'obiettivo di produrre un vino di alta qualità, in modo semplice e con la maggiore efficienza possibile. Il suo progetto si ispira all’architettura classica italiana, con una visione contemporanea, pur nel rispetto dell’edilizia tipica del posto. Per tramandare nel tempo il gusto e la tipicità dei vini per la fermentazione si utilizzano solo lieviti autoctoni; l'invecchiamento avviene in botti e barriques. Il vino matura nelle cantine di Coltibuono, realizzate dai frati nel XIII sec. sfruttando le sotterranee geometrie del chiostro. Le bottiglie prodotte sono circa 250.000 bottiglie, suddivise tra Chianti Classico DOCG e Riserva DOCG, Toscana IGT, Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice.


 Badia a Coltibuono

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su