Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Domaine Prieur-Roch

Anno di fondazione: 1988  
Ettari coltivati a vite:11 
In Vigna: Agricoltura Biodinamica
Vini principali: Nuits-St-Georges AOC - Chambertin Clos-de-Beze AOC, Vosne Romanée AOC
Uve: 100% di proprietà
Indirizzo: Rue du genéral de Gaulle 22, Nuits-St-Georges
Regione: Borgogna

I vini della cantina

Henry Frédéric Roch ha cominciato molto presto a costruire il suo Domaine: all'inizio degli anni '90, non ancora trentenne, poteva già contare su parcelle vitate di prim'ordine, frutto di una consapevolezza decisamente precoce, come pure del privilegio di essere il nipote di Madame Lalou-Bize Leroy, nonchè discendente di una famiglia coinvolta nella proprietà della Romanée-Conti. Fin dalla scelta delle etichette, richiamanti i geroglifici, è palese l'esigenza di rompere con le convenzioni e risalire alle fonti più tradizionali ed arcaiche. Arcaismo che ritorna anche nei vini, sfidando spesso le convenzioni della grammatica enologica con un poetica del laisser faire la natura. Gli ettari vitati sono 11, condotti in regime biologico con un occhio alla biodinamica; le vinificazioni sono con i raspi, le pigiature effettuate con i piedi, gli affinamenti hanno lunga durata. L'utilizzo dei solfiti è ridotto all'osso. Attualmente Henry Frédéric Roch si avvale della consulenza di Yannick Champ, insieme danno vita a vini memorabili, selvatici, naturali di grande complessità. (Passione Borgogna, editore Artevino).


Large


 

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su