Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Terredora

Anno di fondazione: 1978 Risultati immagini per terredora
Ettari coltivati a vite: 200
Produzione Bottiglie Anno: -
Vini principali: Taurasi DOCG - Fiano di Avellino DOCG
Uve: 100% di proprietà
IndirizzoVia Serra 83030 Montefusco (AV)
Regione: Campania
ProprietarioWalter e Dora Mastroberardino

Non ci sono prodotti per questa cantina.

Dal 1978 Terredora ha concentrato la sua azione nella riscoperta dei millenari vitigni autoctoni della Campania: AglianicoFianoGreco e Falanghina contribuendo da protagonista al Rinascimento viticolo di questa storica e straordinaria regione. Introducendo nella loro coltivazione innovazioni, conoscenze tecniche e uomini protesi a valorizzarne il futuro, Terredora ha reinterpretato, in chiave moderna, un patrimonio di cultura e tradizioni  senza paragoni. Quando nel 1994 i percorsi imprenditoriali all’interno della famiglia Mastroberardino presero strade diverse, Terredora scelse di realizzare un progetto che ruotasse intorno alla centralità della vigna, dando vita ad realtà all’avanguardia. Walter e Dora Mastroberardino insieme ai figli Daniela, Lucio e Paolo, sono gli artefici di questa storia di successo. Consapevole che solo il controllo diretto di tutti i processi produttivi assicura quella qualità globale che è all’origine di tutti i grandi vini, nel 1994 l’azienda ha deciso di valorizzare direttamente le uve delle sue vigne completando il ciclo produttivo con la trasformazione in proprio. Per realizzare la cantina fu scelta la località di Montefusco, capoluogo un tempo del Principato d’Ultra, oggi corrispondente all’attuale Irpinia, ed ideale baricentro delle vigne dislocate a raggiera. La moderna cantina è incastonata nel suggestivo scenario naturale di Serra di Montefusco, a circa 650 s.l.m., da cui si dominano le tre zone di produzione dei vini a D.o.c. e D.o.c.g. Irpini: la Valle del fiume Sabato per il Fiano di Avellino e Greco di Tufo, la Valle del fiume Calore per il TaurasiCon 200 ettari di vigneto di proprietà nelle aree più vocate della provincia di Avellino è, oggi, tra le aziende di maggior dimensione del Meridione. In Irpinia, grazie a un felice ambiente pedoclimatico, i vini acquistano la loro ben definita personalità. In particolare, l’altitudine delle vigne aziendali, i suoli e le conseguenti escursioni termiche conferiscono ai vini Terredora bouquet fruttati, intensi, eleganti e gentili. Tra i siti di maggior pregio, culla dei crù Terredora:


Campore, dove si producono le grandi Riserve di Fiano di Avellino Docg e di Taurasi Docg;Terre di Dora, da cui si ottiene il Fiano di Avellino DocgTerre degli Angeli e Loggia della Serra dove nascono le selezioni di Greco di Tufo DocgCasali della Baronia e Corte di Giso, dove si allevano l’Aglianico e la Falanghina  per la produzione della Doc Irpinia.


PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su