Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Terre Bianche

Anno di fondazione: 1870
Ettari coltivati a vite: 8
Produzione Bottiglie Anno: 60.000
Vini principali: Rossese di Dolceacqua DOC - Riviera Ligure di Ponente DOC
Uve: Vigneti di proprietà 
Filosofia: Viticoltura Biologica (mai richiesta certificazione)
Indirizzo: Località Arcagna , 18135 Dolceacqua (Imperia)
Regione: Liguria
Proprietario: Filippo Rondelli

Non ci sono prodotti per questa cantina.

L’Azienda nacque nel 1870 quando Tommaso Rondelli decise di impiantare i primi vigneti di Rossese di Dolceacqua in una regione dalla terra bianca, detta Terre Bianche. Negli anni '80 e '90 i fratelli Claudio e Paolo Rondelli coadiuvati da Franco Laconi hanno ampliato l'azienda con un considerevole aumento di produzione sia quantitativo che qualitativo, nonchè con l'apertura dell’agriturismo. Dalla fine degli anni novanta Filippo Rondelli ha sostituito il padre Claudio affiancandosi a Paolo e Franco nella conduzione dell’azienda. Ho avuto il piacere di incontrare Filippo in un paio di occasioni e con lui visitare l'azienda e tutti i vigneti di proprietà: il concetto da lui espressomi riguardo al Terroir parte dal cielo o meglio dal sole e dall'irraggiamento del vigneto. Filippo mi spiegava come il territorio del Rossese di Dolceacqua goda di periodi ottimali di illuminazione solare con escursioni termiche ideali durante il periodo precedente alla vendemmia; mi spiegava inoltre che la zona è da ritenersi unica nel Mediterraneo ad avere distanza così minime tra il mare ed una catena montuosa di notevole importanza quale le Alpi. In questa fascia convivono climi differenti e ben distinti tra loro, si va dal clima mediterraneo caldo e solare della costa fino al sub Alpino; i vigneti di Terre Bianche si collocano nella fascia mediana con clima continentale.


I vigneti appunto. L'Azienda Terre Bianche possiede vigne di valore e perfettamente adatte alla coltivazione della vite: il Vigneto Scartozzoni posto a 300-350 metri slm composto da terreni di argilla rossa con buono scheletro e molto drenante, il Vigneto Terre Bianche composto da argille azzurre e posto a 360-380 metri slm ed il più importante Vigneto Arcagna composto da Flysch di Ventimiglia. Le varietà coltivate sono quelle tipiche liguri: Rossese, Pigato e Vermentino con una piccola eccezione per il Cabernet Sauvignon con cui si realizza l'Arcana Rosso. In vigna si pratica l'agricoltura biologica senza sentire la necessità di richiederne la certificazione ad alcun'organismo. Le vinificazioni sono tradizionali con utilizzo di lieviti selezionati solo in annate particolarmente difficili; i vini base bianchi e rossi vedono solo acciaio mentre il Bricco Arcagna e l'Arcana Rosso affinano in botti piccole.


  Vigneto Arcagna e sullo sfondo il Mare Ligure

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su