Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Domaine Raveneau

Anno di fondazione: 1948
Ettari coltivati a vite: 8
Produzione Bottiglie Anno: -
Vini principali: Chablis 1er Cru AOC - Chablis Grand Cru AOC
Uve: Vigneti di proprietà 
Filosofia: Filosofia Vino Naturale
Indirizzo: 9 Rue de Chichee, Chablis (Francia)
Regione: Chablis
Proprietario: Jean-Marie Raveneau

Non ci sono prodotti per questa cantina.

Il Domaine Raveneau è sicuramente la più famosa e ricercata tenuta di Chablis; le sue bottiglie sono una rarità assoluta e provengono tutte da rinomati appezzamenti vitati. Il Domaine è stato creato nel 1948, quando François Raveneau consolidò i suoi possedimenti con particelle viticole della famiglia di sua moglie (appartenente alla famiglia Dauvissat). C'è stato però un periodo poco florido che ha visto il padre Louis vendere molte delle proprietà aziendali; Chablis stava attraversando un periodo economico difficile, a causa della maggiore concorrenza da parte della regione vinicola del Languedoc la domanda di Chablis si è notevolmente ridotta oltre alla decimazione dei vigneti da parte della fillossera e l'interruzione della produzione a causa della Seconda Guerra Mondiale. Grazie a Dio, François ancora intravisto il potenziale della Regione e ha approfittato dei bassi prezzi dei terreni negli anni 1960 e 1970 per espandere la proprietà, acquistando vigneti di Chablis classificati Grand Cru.  La fama di François si diffuse rapidamente grazie al suo stile facilmente riconoscibile e di gran lunga superiore alla media degli Chardonnay prodotti allora a Chablis. L'attuale proprietario della tenuta è Jean-Marie Raveneau, che ha iniziato a lavorare presso la tenuta nel 1978, dopo aver studiato al Lycée Viticole de Beaune ed ha assunto il ruolo di "vinificatore" a tempo pieno nel 1984;il padre François ha continuato ad assistelo fino al suo pensionamento nel 1988. Jean-Marie è assistito da Bernard Raveneau, il fratello maggiore che si è aggregato nel 1995. François Raveneau ci ha lasciati nel 2000. I fratelli Raveneau sono una squadra formidabile, lavorano con pragmatismo ed umiltà, i quasi otto ettari di terreno, di cui tre vigneti Grand Cru (Blanchot, Les Clos, e Valmur) e sei Premier Cru (Montée de Tonnerre, Les Vaillons, Butteaux, Chapelot, Mont-Mains, e Forêt); qui a Chablis le viti trovano la loro forza nella ricca argilla e nel calcare della catena del Kimmeridgiano. In vigna la filosofia è di una viticoltura sostenibile e naturale, la raccolta è manuale (quasi in minoranza nella Regione); le uve vengono pigiate delicatamente mediante pressa pneumatica. La vinificazione è attivata da lieviti indigeni e si svolge in acciaio dove il succo riposa e si stabilizza. La fermentazione alcolica ha durata di due settimane ed è seguita dalla fermentazione malolattica in botte; i vini vengono affinati per 18 mesi in legno vecchio ed in piccola parte in legno nuovo.

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su