Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377

Cantine Marisa Cuomo

Anno di fondazione: 1980 
Ettari coltivati a vite: 10
Produzione Bottiglie Anno: 50.000
Vini principali: Furore Rosso DOC - Furore Bianco DOC
Uve: 100% di proprietà
Indirizzo: Via G.B. Lama 16/18 - Furoere SA 84010
Regione: Campania
ProprietarioAndrea Ferraioli e Marisa Cuomo
Enologo: Luigi Moio

Non ci sono prodotti per questa cantina.


Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio. L'azienda sorge tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, l’uva che cresce aggrappata alla roccia è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia. Cantine Marisa Cuomo produce circa 50 mila bottiglie in un anno, di cui il 60% è costituito da vino bianco. I vitigni sono quelli classici della zona Doc di Furore: uve Falanghina e Biancolella formano il Furore Bianco, mentre una composizione di Per ‘e Palummo ed Aglianico dà vita al Furore Rosso. Due delle più importanti etichette per le Cantine Marisa Cuomo, vini che vantano un ricco medagliere, sono accomunati da una ridotta resa per ettaro e da una vendemmia tardiva. Il Furore Rosso Riserva invecchia 12 mesi in barriques nuove di rovere francese che conferiscono al vino un inconfondibile gusto morbido e ben equilibrato. Il Fiorduva, un bianco della categoria Vini Estremi, è formato da uve Fenile, Ginestra e Ripoli vinificate con una pressatura soffice e fermentate alla temperatura di 12°C per circa tre mesi. Ravello Bianco e Rosso nascono dalle stesse uve del Furore, mentre ricalcano la tecnica di vinificazione propria del Fiorduva e del Furore Rosso Riserva. Più precisamente, il Ravello Rosso riposa in barriques nuove di rovere francese ed il Ravello Bianco fermenta a 18˚C per circa un mese in serbatoi di acciaio inox. Costa d’Amalfi Rosso, Rosato e Bianco sono vini che provengono dai vitigni della zona Doc di Cetara e Raito e sono accomunati da un’elevata resa per ettaro.
 



(Fonte Luciano Pignataro)




 






PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su