Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti aggiornato su tutte le novità!

Hai bisogno di aiuto?

Servizio clienti:

  • 346 / 7301377
<< Torna indietro
BARBARESCO ASILI VECCHIE VITI DOCG 2009 ROAGNA Vedi a schermo intero

BARBARESCO ASILI VECCHIE VITI DOCG 2009 ROAGNA

Scheda tecnica
  • Denominazione: Barbaresco DOCG
  • Cantina: Roagna
  • Uvaggio: Nebbiolo 100%
  • Regione: Piemonte
  • Annata: 2009
  • Gradazione: 14,0%
  • Bottiglia: 75 cl
  • In Vigna: Limitato uso di qualsiasi sostanza - Vino Naturale
  • Lieviti: Indigeni
  • Affinamento: Botte Grande Tradizionale
  • Perfetto con: Carni
  • Nazione: Italia

150,00 €

Ultime 2 bottiglie

00816 -16F25-26-27

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Il Barbaresco Asili Docg 2008 di Roagna nasce nel rinomato cru Asili, nel Comune di Barbaresco, da vecchissime viti esposte a Sud Ovest. La collina dell'Asili è il naturale porseguimento del Vigneto Pajè, ed è stato acquistata dal Nonno Giovanni negli anni 60.

+ Maggiori dettagli

Vai alla cantina
Descrizione prodotto

Il Barbaresco Asili Docg 2008 di Roagna nasce nel rinomato cru Asili, nel Comune di Barbaresco, da vecchissime viti esposte a Sud Ovest. La collina dell'Asili è il naturale porseguimento del Vigneto Pajè, ed è stato acquistata dal Nonno Giovanni negli anni 60. In vigna la famiglia Roagna aiuta la vite nelle sue fasi vegetative e produttive senza mai forzarla: la terra é perennemente inerbita e convivono diverse varietà. Le uve Nebbiolo, raccolte a mano, sono vinificate secondo lo stile tradizionale: l'uva ammostata fermenta e macera in grandi tini di legno per lunghi periodi; la fermentazione, attivata da lieviti autoctoni, si protrae nell'arco di 8-10 giorni. Parallelamente a questo processo avviene anche la macerazione, che nelle migliori annate raggiunge anche i 100 giorni a cappello sommerso. Questa antica arte consiste nel bloccare, a tina quasi piena, le bucce (cappello) con assi di legno, poi si reintroduce parte del vino tolto superando la “steccatura” appena preparata così da riempire completamente la tina. L'affinamento è svolto per oltre 24 mesi in botti grandi e, dopo un adeguato periodo di riposo in bottiglia, il vino viene commercializzato.

Capacità di evoluzione

Vino con capacità di invecchiamento superiori ai 35 anni.

Piccoli consigli

Berlo ad una temperatura di 18° abbinato a a capriolo con polenta.

Per saperne di più

Il Barbaresco nasce nelle Langhe, termine che secondo alcuni studiosi deriverebbe da "Langues" che non sono altro che delle lingue di terra che si estendono in un vivace gioco di profili, modulati dal mutare delle stagioni. Dal punto di vista geologico, le Langhe hanno origine nell'Era Terziaria o Cenozoica, iniziata quasi 70 milioni di anni fa. La marna tufacea bianca caratterizza il comprensorio di produzione, sulle colline alte a dominare il fiume Tanaro. Il terreno di cui è composto il territorio nella sua massima parte appartiene a quella formazione geologica che si chiama "terreno tortoriano", uno dei 14 strati dai quali è formata la pila dei terreni sedimentari che compongono il bacino terziario del Piemonte. Il terreno Tortoniano è caratterizzato da marne e sabbie straterellate. Queste marne sono di un colore grigio-bluastro, non molto resistenti e danno luogo a colline biancheggianti piuttosto basse e rotondeggianti, sono molto favorevoli alla coltivazione della vite.

  • Product Name:BARBARESCO ASILI VECCHIE VITI DOCG 2009 ROAGNA
  • Product Reference: 00816 -16F25-26-27
  • By Roagna
  • Price: 150,00
  • Product Width: 0.00 cm
  • Product Height: 0.00 cm
  • Product Depth: 0.00 cm
  • Product Weight: 1.50 kg
  • Description: Il Barbaresco Asili Docg 2008 di Roagna nasce nel rinomato cru Asili , nel Comune di Barbaresco , da vecchissime viti esposte a Sud Ovest. La collina dell' Asili è il naturale porseguimento del Vigneto Pajè , ed è stato acquistata dal Nonno Giovanni negli anni 60 .
Path: > > BARBARESCO ASILI VECCHIE VITI DOCG 2009 ROAGNA

Altri vini della stessa categoria

PayPal

Wist Srl | P.Iva: 01593640194 | CR-185575 | capitale sociale 10.000€ Credits

Seguici su